Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui (cliccando su questo link acconsenti all'uso dei cookie). Cliccando sul bottone 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

Pure Winner Most Creative Designer 2017
Zimbabwe - Hwange National Park
Zimbabwe - Hwange National Park
Zimbabwe - Lake Kariba, Bumi Hills
Zimbabwe - Lake Kariba, Bumi Hills
Zimbabwe - Eastern Highlands
Zimbabwe - Eastern Highlands
Zimbabwe - Hwange National Park, The Hide
Zimbabwe - Hwange National Park, The Hide

Quando andare?

  • GEN
  • FEB
  • MAR
  • APR
  • MAG
  • GIU
  • LUG
  • AGO
  • SET
  • OTT
  • NOV
  • DIC

Fuso orario

GMT + 2

Visto

SI*

Vaccinazioni obbligatorie

Nessuna. Per viaggi lungo la Zambesi Valley si consiglia la profilassi antimalarica.

Zimbabwe

Dalle celebri Victoria Falls al lungo corso del fiume Zambesi, dai Big 5 del Hwange National Park alle insolite formazioni rocciose del Matobo, lo Zimbabwe è un paese capace di sorprendere.

Con 5 siti Unesco, paesaggi stupefacenti e scorci selvaggi, è un gioiello incastonato nel cuore dell’Africa australe. A nord, il terzo fiume africano – lo Zambesi – dà vita a uno dei luoghi più spettacolari al mondo: le maestose Victoria Falls (cascate Vittoria).
Dopo questo tuffo spettacolare continua il suo corso tra gole e canyon, raggiunge il Lake Kariba e prosegue fino alle Mana Pools, dove una miriade di pozze d’acqua attira mandrie di bufali, uccelli e grandi predatori.

Il parco di Hwange è ideale per un safari in quanto territorio di elefanti – circa 35.000! –, mentre nelle Matobo Hills, tra rocce-equilibriste e colline a forma di balena, si muovono i leopardi. Le Eastern Highlands celano cascate improvvise e montagne infuocate, il mistero avvolge il sito archeologico di Great Zimbabwe, mentre il remoto splendore di Chizarira attende di essere esplorato.
Infine l’arte, che intriga e stupisce: dalla recente scultura shona, nata per uno strano gioco del destino, all’antica arte rupestre intrisa di magia.

*Il visto viene rilasciato, in frontiera, all’arrivo nel Paese. 

Ispirazioni e suggerimenti

Ico Inanc

Esplora i resti archeologici di Great Zimbabwe: era la più grande città precoloniale dell'Africa australe, costruita dagli Shona!

Ico Inanc Scrivi al Travel Designer Scopri il suo profilo

Gianni Parola

Le colline del Matobo sono il luogo per eccellenza dove ammirare l’arte rupestre. Sono una preziosa testimonianza delle antiche popolazioni, che dipingevano le rocce dei loro luoghi sacri.

Gianni Parola Scrivi al Travel Designer Scopri il suo profilo

Proposte di viaggio