Thailand

Wat Rong-Khun Temple in Chiang Rai © Wittybear/shutterstock.com

Thailand

Elefante

Thailand

Wat Arun Temple in Bangkok © SAHACHATZ/shutterstock.com

Thailand

Phang Nga Bay

Thailand

Phi-Phi Island
Quando andare?
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
Fuso orario
GMT GMT + 7
Visto
NO
Grazie alla sua esplosione di colori, odori e sapori e alla gentilezza dei suoi abitanti, la Thailandia, considerata la “terra del sorriso”, è uno dei paesi più belli e più amati dai viaggiatori di tutto il mondo.
Accessibile durante tutti i periodi dell’anno grazie al suo particolare clima tropicale, la Thailandia è in grado di offrire un'esperienza indimenticabile ai suoi visitatori. Terra ricca di tesori architettonici e naturali, di tradizioni vive e di incantati paesaggi di mare, offre un mix inimitabile di spiritualità e bellezza.
Il Nord è ricco di montagne e colline ed ospita il Doi Ithanon, il rilievo più alto del Paese, che si staglia imponente all’interno di un magnifico paesaggio sconfinato ed irregolare, contraddistinto da una moltitudine di cascate e sentieri. E’ qui che si trova il mitico Triangolo d’Oro, luogo dove si incontrano i confini di Thailandia, Laos e Birmania e dove è possibile vedere il suggestivo fiume Mekong. Si tratta di una zona ancora relativamente incontaminata, che ospita le più antiche tribù thailandesi e conserva le testimonianze dell’architettura e della cultura tradizionale, compresi i suoi magnifici templi. Uno dei più suggestivi e maestosi di essi è sicuramente il Wat Rong Khun, o Tempio Bianco, che si trova a soli 15 chilometri dalla città di Chiang Rai ed è famoso per la sua contemporanea architettura Thai moderna. In questa città è possibile visitare anche gli importanti templi di Wat Phra Kaew e Wat Phra Sing. Un’altra destinazione turistica da non perdere in questa zona è la città di Chiang Mai, da dove è possibile partire alla scoperta dei meravigliosi parchi nazionali e aree protette, oppure godersi la tranquillità delle sue strade, il suo clima piacevole e visitarne i famosi mercati e templi, come il Wat Prathat Doi Suthep ed il Wat Sri Pra That Chom Tong
Nel centro del paese si trovano ventiquattro province, tra cui la celebre Bangkok. La capitale della Thailandia è una delle città più apprezzate dai turisti di tutto il mondo e vanta un’infinità di strutture ricettive di qualsiasi genere, oltre a bellissimi mercati e una vivace vita notturna. Tra i suoi templi i più famosi si trovano Wat Pho e Wat Phra Kaew, conosciuto come il tempio del Buddha di Smeraldo, situato vicino al Palazzo Reale. La morfologia di questa regione è pianeggiante e fertile grazie alla moltitudine di fiumi che la attraversano e questo rende possibile la presenza di vastissimi campi di riso e la coltivazione di diversi tipi di frutta.
Il Nord-est, noto anche come “I-San”, è la regione che si trova adagiata sull’Altipiano di Khorat ed è una zona molto caratteristica, grazie al mix di culture khmer e lao
Il Sud, bagnato dalle acque del Golfo della Thailandia e quelle del Mare di Andaman, è un vero e proprio paradiso per gli amanti delle spiagge. Le isole presenti in questa zona, dotate di attrezzature turistiche all’avanguardia, rappresentano una delle principali fonti di ricchezza del Paese e sono considerate una delle mete balneari più importanti del sud-est asiatico. Paradisiache e lussureggianti, con sabbia bianca e mare cristallino, sono la destinazione ideale per rilassarsi al sole ed assaggiare la deliziosa cucina Thai. Tra di esse è impossibile non nominare Phuket, la più turistica, conosciuta come “la perla del Sud”. Lungo le sue coste si trovano decine di spiagge, ognuna con diverse caratteristiche, dalle più vivaci come quella di Patong, capitale della vita notturna,  alle più appartate. Da qui è possibile effettuare escursioni in una moltitudine di meravigliose località, come Phang Nga Bay, una delle destinazioni migliori per effettuare il kayak da mare, le Phi Phi Islands e le isole Similan e Surin, alcuni dei migliori siti di immersione della Thailandia. Le attività che è possibile svolgere qui sono molteplici: sport acquatici, golf, trekking e anche passeggiate nelle foreste sul dorso degli elefanti.
Meravigliosa è anche l’isola di Koh Samui, dalle spiagge bianche e l’entroterra con foreste pluviali rigogliose. Anche qui è possibile svolgere attività di tutti i generi, oltre a poter godere di una vita notturna molto all’avanguardia. Nelle sue vicinanze si trovano Ko Phangan (famosa per le sue feste della luna piena, Full Moon Party), l’isola di Koh Thao e l’arcipelago di Ang Thong, un bellissimo parco marino formato da isolotti di roccia carsica.
Anche la regione di Krabi sicuramente merita una visita: un insieme di 83 isole dove oltre alle immersioni e alle gite in canoa, è possibile arrampicarsi a qualsiasi livello di abilità per le rupi di Hat Tham Phra Nang e Hat Rai Leh. Nei suoi dintorni, inoltre, si trova la meravigliosa isola di Phra Nang Beach, una delle più belle dell’arcipelago, la cui spiaggia bianca è sovrastata da ripide scogliere di granito e lambita da acque cristalline.

THAILANDIA

Con la sua esplosione di colori, odori, sapori e la gentilezza dei suoi abitanti, la Thailandia, considerata la “terra del sorriso”, è uno dei paesi più belli e più amati dai viaggiatori di tutto il mondo.

La Thailandia è uno stato del sud-est asiatico considerato come una delle mete più belle al mondo dove trascorrere le vacanze, accessibile durante tutti i periodi dell’anno grazie al suo clima tropicale.  La sua particolare conformazione geografica da vita ad una serie di paesaggi dalle caratteristiche molto diverse tra loro.  

 

Il Nord è ricco di montagne e colline ed ospita il Doi Ithanon, il rilievo più alto del Paese, che si staglia imponente all’interno di un magnifico paesaggio sconfinato ed irregolare, contraddistinto da una moltitudine di cascate e sentieri. E’ qui che si trova il mitico Triangolo d’Oro, luogo dove si incontrano i confini di Thailandia, Laos e Birmania e dove è possibile vedere il suggestivo fiume Mekong. Si tratta di una zona ancora relativamente incontaminata, che  ospita le più antiche tribù thailandesi e conserva le testimonianze dell’architettura e della cultura tradizionale, compresi i suoi magnifici templi. Uno dei più suggestivi e maestosi di essi è sicuramente il Wat Rong Khun, o Tempio Bianco, che si trova a soli 15 chilometri dalla città di Chiang Rai ed è famoso per la sua contemporanea architettura Thai moderna. In questa città è possibile visitare anche gli importanti templi di Wat Phra Kaew e Wat Phra Sing. Un’altra destinazione turistica da non perdere in questa zona è la città di Chiang Mai, da dove è possibile partire alla scoperta dei meravigliosi parchi nazionali e aree protette, oppure godersi la tranquillità delle sue strade, il suo clima piacevole e visitarne i famosi mercati e templi, come il Wat Prathat Doi Suthep ed il Wat Sri Pra That Chom Tong.  

 

Nel centro del paese si trovano ventiquattro province, tra cui la celebre Bangkok. La capitale della Thailandia è una delle città più apprezzate dai turisti di tutto il mondo e vanta un’infinità di strutture ricettive di qualsiasi genere, oltre a bellissimi mercati e una vivace vita notturna. Tra i suoi templi i più famosi si trovano Wat Pho e Wat Phra Kaew, conosciuto come il tempio del Buddha di Smeraldo, situato vicino al Palazzo Reale. La morfologia di questa regione è pianeggiante e fertile grazie alla moltitudine di fiumi che la attraversano e questo rende possibile la presenza di vastissimi campi di riso e la coltivazione di diversi tipi di frutta. 

 

Il Nord-est, noto anche come “I-San”, è la regione che si trova adagiata sull’Altipiano di Khorat ed è una zona molto caratteristica, grazie al mix di culture khmer e lao.  

 

Il Sud, bagnato dalle acque del Golfo della Thailandia e quelle del Mare di Andaman, è un vero e proprio paradiso per gli amanti delle spiagge. Le isole presenti in questa zona, dotate di attrezzature turistiche all’avanguardia, rappresentano una delle principali fonti di ricchezza del Paese e sono considerate una delle mete balneari più importanti del sud-est asiatico. Paradisiache e lussureggianti, con sabbia bianca e mare cristallino, sono la destinazione ideale per rilassarsi al sole ed assaggiare la deliziosa cucina Thai. Tra di esse è impossibile non nominare Phuket, la più turistica, conosciuta come “la perla del Sud”. Lungo le sue coste si trovano decine di spiagge, ognuna con diverse caratteristiche, dalle più vivaci come quella di Patong, capitale della vita notturna,  alle più appartate.  

 

Da qui è possibile effettuare escursioni in una moltitudine di meravigliose località, come Phang Nga Bay, una delle destinazioni migliori per effettuare il kayak da mare, le Phi Phi Islands e le isole Similan e Surin, alcuni dei migliori siti di immersione della Thailandia. Le attività che è possibile svolgere qui sono molteplici: sport acquatici, golf, trekking e anche passeggiate nelle foreste sul dorso degli elefanti. 

Meravigliosa è anche l’isola di Koh Samui, dalle spiagge bianche e l’entroterra con foreste pluviali rigogliose. Anche qui è possibile svolgere attività di tutti i generi, oltre a poter godere di una vita notturna molto all’avanguardia. Nelle sue vicinanze si trovano Ko Phangan (famosa per le sue feste della luna piena, Full Moon Party), l’isola di Koh Thao e l’arcipelago di Ang Thong, un bellissimo parco marino formato da isolotti di roccia carsica.

 

Anche la regione di Krabi sicuramente merita una visita: un insieme di 83 isole dove oltre alle immersioni e alle gite in canoa, è possibile arrampicarsi a qualsiasi livello di abilità per le rupi di Hat Tham Phra Nang e Hat Rai Leh. Nei suoi dintorni, inoltre, si trova la meravigliosa isola di Phra Nang Beach, una delle più belle dell’arcipelago, la cui spiaggia bianca è sovrastata da ripide scogliere di granito e lambita da acque cristalline.

Proposte di viaggio

Le Meraviglie della Thailandia Thailandia - Navigazione

Le Meraviglie della Thailandia
da 1750 / 8 giorni
Una crociera in motoveliero alla scoperta delle isole più belle della Thailandia, tra colorati fondali marini e visite ai templi più suggestivi del Paese.

In treno attraverso l'Oriente Thailandia - Tour individuale

In treno attraverso l'Oriente
da 3140 / 4 giorni
Un viaggio leggendario a bordo dell'elegante e senza tempo Eastern & Oriental Express.

Thailandia, da Bangkok ai templi di Chiang Rai Thailandia - Tour di gruppo

Thailandia, da Bangkok ai templi di Chiang Rai
da 1420 / 7 giorni
Un tour di gruppo di 7 giorni sugli highlights della Thailandia, da Bangkok a Chiang Rai.