Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui (cliccando su questo link acconsenti all'uso dei cookie). Cliccando sul bottone 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

Pure Winner Most Creative Designer 2017
Ecuador - Cotopaxi, Quilotoa Lagoon © Ecuador.Travel
Ecuador - Cotopaxi, Quilotoa Lagoon © Ecuador.Travel
Ecuador - Amazon, Turtles © Ecuador.Travel
Ecuador - Amazon, Turtles © Ecuador.Travel
Ecuador - Quito, Church of San Francisco © Ecuador.Travel
Ecuador - Quito, Church of San Francisco © Ecuador.Travel
Ecuador - Chimborazo Wildlife Reserve © Ecuador.Travel
Ecuador - Chimborazo Wildlife Reserve © Ecuador.Travel
Ecuador - Laguna de Cuicocha © Ecuador.Travel
Ecuador - Laguna de Cuicocha © Ecuador.Travel
Ecuador - Playas, Puesta del Sol © Ecuador.Travel
Ecuador - Playas, Puesta del Sol © Ecuador.Travel

Quando andare?

  • GEN
  • FEB
  • MAR
  • APR
  • MAG
  • GIU
  • LUG
  • AGO
  • SET
  • OTT
  • NOV
  • DIC

Fuso orario

GMT - 5

Visto

NO*

Vaccinazioni obbligatorie

Obbligatorie: febbre gialla, se si proviene da un Paese in cui la malattia è endemica. 

Ecuador

Pittoreschi centri coloniali, villaggi Quechua, la foresta amazzonica e la bellezza mozzafiato delle Ande – l’Ecuador sarà anche un Paese piccolo, ma possiede un caleidoscopio di meraviglie tutte da scoprire.
L'Ecuador è una destinazione che è possibile visitare tutto l'anno. Ogni sua regione – le Ande, la costa del Pacifico, la Foresta Amazzonica e le Galápagos – ha una stagione in cui è preferibile visitarla. In termini di tempo atmosferico, ci sono solo due vere stagioni – la stagione delle piogge e la stagione secca – ma ci sono variazioni significative tra le regioni geografiche, e la temperatura è spesso un fattore di altitudine. 

Il viaggio in Ecuador inizia nella sua capitale, Quito, porta d’accesso a tutt’e quattro le principali regioni del Paese. È una città che lascerà i suoi visitatori senza parole: il centro storico, o “la città vecchia”, come viene chiamato qui, è Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1978, e nonostante l’intenso processo di rinnovamento a cui è stata sottoposta la città, mantiene ancora viva un’affascinante atmosfera coloniale. La “città nuova” è un mondo a sé stante rispetto a quella vecchia: un miscuglio di hotel, grattacieli e complessi governativi. Il cuore è l’area di Mariscal Sucre, quartiere vivace e colorato, spesso definita “gringoland”. 

A Cuenca, invece, il tempo sembra essersi fermato: il centro storico, risalente al 16° secolo e proclamato Patrimonio dell’Umanità, è uno dei più antichi e meglio conservati dell’intero Paese. In diverse aree della cittadina, l’artigianato è l’attività principale con la creazione di vere opere d'arte realizzate con materiali diversi, come l'oro, l'argento, la pelle, la paglia toquilla, il legno, la lana o il fango.
 
Le famose isole Galápagos, con i loro paesaggi vulcanici quasi ultraterreni, sono una calamita per tutti gli amanti della natura selvaggia. Qui è possibile avvistare enormi tartarughe, iguane marine, leoni marini, sule marine e un gran numero di altre rare specie animali. La Riserva Marina delle Galápagos, la seconda più grande del mondo, ha una superficie pari alla metà della superficie terrestre dell'Ecuador. Si possono trovare specie provenienti da diverse parti delle acque dell'Oceano Pacifico. 

La foresta amazzonica, situata nella regione orientale, è una delle riserve naturali con una delle più alte biodiversità del pianeta. Offre un’esperienza naturale totalmente diversa rispetto alle Galápagos: lungo i fiumi e i sentieri attraverso la natura lussureggiante è possibile avvistare scimmie, bradipi, tucani e delfini di fiume. 

Partire per un trekking sulle Ande è come entrare in una favola, un patchwork formato da tanti piccoli villaggi, impetuosi ruscelli, campi di grano, mais e patate e sorgenti termali. Sebbene la vista dall’alto sia sublime, non è necessario scalare le montagne per godere appieno della bellezza della Cordigliera delle Ande. Questi paesaggi verdeggianti sono l’ambientazione perfetta anche per escursioni in mountain bike e cavalcate. 

La costa pacifica ecuadoriana è la zona più indicata per il relax balneare e gli sport acquatici: qui infatti è possibile trovare un mare dalle acque cristalline e dalle diverse tonalità di blu e azzurro, spiagge incontaminate e paesaggi incantevoli. 

* Per soggiorni non superiori a 90 giorni. 

 

Proposte di viaggio