Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui (cliccando su questo link acconsenti all'uso dei cookie). Cliccando sul bottone 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

Pure Winner Most Creative Designer 2017
Dubai - Oryx in the desert
Dubai - Oryx in the desert
Dubai - Madinat Jumeirah
Dubai - Madinat Jumeirah

Quando andare?

  • GEN
  • FEB
  • MAR
  • APR
  • MAG
  • GIU
  • LUG
  • AGO
  • SET
  • OTT
  • NOV
  • DIC

Fuso orario

GMT + 4

Visto

SI*

Vaccinazioni obbligatorie

Nessuna

Dubai

Per un weekend al sole a poche ore di volo dall'Italia o una pausa relax tornando da un lungo viaggio. Perché Dubai è la città dei record, che ha saputo sbalordire e lasciare il mondo a bocca aperta.

Lusso da mille e una notte e grattacieli avveniristici svettano nella città più cosmopolita della penisola araba. Assolutamente da vedere, per toccare con mano i progetti che hanno lanciato Dubai nel futuro. Come i  3 arcipelaghi a forma di palma, le 200 isole che disegnano The World, e Burj Khalifa – la torre più alta del mondo. Ma anche per rilassarsi al mare, giocare a golf e scoprire i vicini emirati.

La tradizione è ancora pulsante nel souq dell’oro e delle spezie, nella falconeria e nell’architettura araba delle torri del vento. Al tramonto si parte per un safari tra le dune e una cena romantica nel deserto, o si naviga lungo il Creek mentre le luci sfavillanti si riflettono sull’acqua.
Si raggiungono in giornata la costa est, Fujairah, i wadi e i monti dell’Hadjar.
Per soggiornare si sceglie uno dei sontuosi hotel al mare, lungo la spiaggia di Jumeirah, o si trascorre la notte in un resort circondato dal deserto…

*Apposto in aeroporto al momento dell'arrivo il ’Visit Visa’, permette ai cittadini italiani di soggiornare negli EAU per 30 giorni ed è eventualmente rinnovabile  

Ispirazioni e suggerimenti

Piera Torchio

Nel quartiere di Burj Khalifa, c’è un grazioso lago lungo cui passeggiare. E’ artificiale, ma diventa improvvisamente reale ogni sera alle 18: comincia uno spettacolare gioco di acqua, luci e suoni, sulle note di Bocelli e Pavarotti.

Piera Torchio Scrivi al Travel Designer Scopri il suo profilo

Serena Rigon

Ogni sera, davanti a Burj Khalifa va in scena lo spettacolo delle fontane danzanti e se siete in zona vale assolutamente la pena vederlo. La combinazione tra le fontane e la musica di sottofondo è quasi commovente. 

Serena Rigon Scrivi al Travel Designer Scopri il suo profilo

Proposte di viaggio