Bhutan

Taktshang Dzong

Bhutan

Grande Budda a Thimphu

Bhutan

Punakha Dzong

Bhutan

Panorama

Bhutan

Bandiere di preghiera

Bhutan

Uomo al lavoro
Quando andare?
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
Fuso orario
GMT +6
Visto
SI*
Vaccinazioni obbligatorie
Nessuna.
Definito “l’ultimo Shangri-La”, grazie ai suoi paesaggi incontaminati ed al suo popolo pacifico ed armonioso, il Regno del Bhutan è un piccolo angolo di paradiso, protetto dalle vette più alte del mondo, che aspetta di essere esplorato.
Il Bhutan, incastonato fra le alte vette dell'imponente catena montuosa dell'Himalaya orientale, contornato dall’India a Sud e dalla Cina a Nord, avendo vissuto per secoli in una sorta di isolamento volontario, è rimasto quasi completamente immune al passare del tempo. E proprio per questo motivo, è oggi un luogo unico sia dal punto di vista culturale che ambientale.

Da quando, nel 1974, ha aperto le sue porte al mondo, ha saputo incantare i suoi visitatori grazie all'ambiente incontaminato, alla grandezza e maestosità del suo paesaggio, all'unicità della sua architettura, alla sua gente ospitale ed affascinante ed alla purezza della sua cultura.

Questo piccolo regno buddista è conosciuto principalmente per i suoi monasteri, le sue fortezze “dzong”, complessi architettonici con alte mura fortificate, e i suoi panorami mozzafiato che vanno dalle pianure subtropicali alle ripide montagne e le loro sceniche e sconfinate vallate. Destinazione perfetta per gli amanti del trekking, grazie a cime come il Jomolhari, che raggiunge i 7326 metri di altezza, ed ai suoi affascinanti monasteri abbarbicati a strapiombo lungo i pendii delle montagne, raggiungibili grazie a camminate più o meno impegnative, come il monastero di Paro Taktshang, conosciuto anche come Tana della Tigre.

Oltre che per gli straordinari scenari naturali che offre, questo paese incuriosisce per il radicato senso della cultura e della tradizione appartenente al suo popolo. Un popolo gentile, pacifico ed accogliente che vive in armonia e che piano piano si sta aprendo verso il mondo e la “modernizzazione”, proteggendo fieramente la propria antica cultura, le sue risorse naturali e il suo stile di vita profondamente buddhista.

*Visto d'ingresso obbligatorio rilasciato secondo le modalità esposte su http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/Bhutan.html?no_cache=1 

Proposte di viaggio

Il Regno della Felicità Bhutan - Tour individuale

Il Regno della Felicità
da 4150 / 8 giorni
Un tour individuale personalizzabile attraverso i luoghi più belli e significativi del Bhutan, fra trekking e dolci momenti di coccole e relax.