Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui (cliccando su questo link acconsenti all'uso dei cookie). Cliccando sul bottone 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

Pure Winner Most Creative Designer 2017

Africa: vaccinazione febbre gialla

08 Giugno 2011

A partire dal 1 luglio 2011, chi viaggia tra il Sudafrica e lo Zambia dovrà presentare il certificato della vaccinazione contro la febbre gialla. Il certificato è richiesto ai passeggeri che viaggiano dal Sudafrica verso lo Zambia e viceversa, anche in caso di semplice transito negli aeroporti dei due paesi. La norma è stata emanata dal South African Department of Health, in accordo con una raccomandazione dell’organizzazione Mondiale della Sanità.

Ricordiamo che il certificato della vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto anche ai passeggeri in viaggio fra il Sudafrica e i seguenti paesi: Angola, Kenya, Rwanda, São Tomé e Principe, Uganda, Tanzania.

La vaccinazione deve essere effettuata almeno 10 giorni prima della partenza.